Leopardi: le domande

Formula risposte brevi e precise, riprese anche letteralmente dai post, lo scopo del compito è di memorizzare le informazioni essenziali

Vita di Giacomo Leopardi

Recanati 1798-1819
1. Nascita e morte di Leopardi
2. Quali sono i sette anni di studio matto e disperatissimo (rispondere con l’indicazione del periodo cronologico), cosa succede al giovane Leopardi in questo periodo
3. Di quale anno sono le due canzoni All’Italia e Sopra il monumento di Dante
4. Come si intitola la canzone che ha come protagonista un’antica poetessa greca
5. Perché nel luglio del 1819 Leopardi cerca di fuggire da Recanati
6. Titoli dei cinque idilli scritti tra il 1819 e il 1821

Roma
7. Periodo del soggiorno a Roma ospite dello zio Carlo Antici

Recanati
8. Qual è l’ultimo testo poetico scritto da Leopardi prima del cosiddetto silenzio poetico, quando viene scritto
9. Quando sono scritte le prime venti operette morali

1825-1828
10. In quali città vive e lavora Leopardi nel periodo 1825-1828 (indicare le città in ordine e per chi lavora, le opere pubblicate)
11. Quando e dove scrive “A Silvia”

Recanati
12. Periodo dei “sedici mesi di notte orribile”
13. Titoli e periodo dei principali canti pisano recanatesi o Grandi Idilli

Firenze
14. Estremi cronologici ultimo periodo trascorso a Firenze
15. Data e dedica prima edizione dei Canti
16. Lettera al De Sinner come si difende dall’accusa di essere pessimista perché malato
17. Titoli delle poesie dedicate a Fanny Targioni Tozzetti
18. Titolo e anno delle ultime due operette morali

Napoli
19. Estremi cronologici periodo napoletano
20. Titolo delle ultime poesie scritte nel 1836

Teoria del Piacere
1. Che cosa indica il termine Senhsucht
2. Di che cosa è segno la Senhsucht
Brano 1.
3. Qual è la differenza tra la Senhsucht dei romantici e il desiderio infinito di piacere di cui parla L. nello Zibaldone
4. Che caratteristiche ha questo desiderio.
5. Perché questo desiderio di piacere non può essere soddisfatto
6. Quale esempio fa L. per spiegare la sua affermazione
7. Perché tutti i piaceri secondo L. sono misti di dispiacere
Brano 2.
8.Qual è la causa di questo  desiderio di piacere
Brano 3.
9. Quali tre amori L. mette in rapporto tra di loro
10. Quale dei tre è il primario da cui derivano gli altri, in quale rapporto si trovano tra di loro

L’infinito e la teoria del piacere
11. Spiega come l’uomo può procurarsi quel piacere infinito che non esiste nella realtà

Le illusioni
Testo 1

1.1. Spiega che cosa significa “L’esistenza non è per l’esistente, (…) l’esistente è per l’esistenza”. (individua nel brano selezionato le parole di Leopardi che spiegano l’affermazione e riscrivile parafrasandole)
Testo 2
2.1. Qual è la “contraddizione evidente e innegabile nell’ordine delle cose e nel modo della esistenza, contraddizione spaventevole” di cui parla Leopardi ?
2.2. Qual è “il fine della natura generale e quello della umana, il fine dell’esistenza universale, e quello della esistenza umana, o per meglio dire, il fine naturale dell’uomo” ?
Testo 3
3.1. Perché Leopardi considera le illusioni “cosa reale”? (individua nel brano selezionato le parole di Leopardi che spiegano l’affermazione e riscrivile parafrasandole)
Testo 4
4.1. Che cosa fa perdere le illusioni?
4.2. A dispetto di che cosa le illusioni rinascono e durano?
4.3. “Tanto è possibile che l’uomo viva staccato affatto dalla natura, dalla quale sempre più ci andiamo allontanando, quanto che un albero tagliato dalla radice fiorisca e fruttifichi.” spiega la similitudine che Leopardi fa tra l’uomo e l’albero. In questa similitudine la “natura” assume un significato positivo o negativo? Prova a spiegare la tua affermazione.
Dialogo di Tristano e di un amico p.27
5.1. Tra “inganni dell’intelletto e inganni dell’immaginazione” quali sono “positivi” e quali “negativi”, spiega perché.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.