Libri per le vacanze di Natale

bibliotekarien-_guiseppe_arcimboldo

Il bibliotecario, Giusebbe Arcimboldo, Castello di Skokloster, Svezia

Di seguito si presenta un elenco di nove libri tra i quali le studendesse e gli studenti delle classi del triennio del liceo possono scegliere quale o quali leggere durante le vacanze natalizie.

I nove libri hanno alcuni caratteri in comune: sono libri brevi, alcuni come quelli di Banti, Ginzburg, Ortese e Tondelli sono raccolte di racconti, hanno tutti come protagonisti giovani donne e giovani uomini, sono ambientati in periodi storici lontani dai nostri tempi. Il barone rampante di Calvino e La lunga storia di Marianna Ucria nel Settecento, La chimera di Vassalli nel Seicento, i racconti di Anna Banti in periodi storici diversi, l’ultimo della raccolta, Le donne muoiono, che dà il titolo al libro, è ambientato nel futuro; i libri di Fenoglio, Ginzburg e Testori nel primo Novecento, Altri libertini di Tondelli è ambientato negli anni Settanta del Novecento. Per questo libro si fa presente che appena pubblicato nel 1980 venne sequestrato per oscenità e poi assolto dal tribunale con formula ampia.

Anna Banti Le donne muoiono

Italo Calvino Il barone rampante

Beppe Fenoglio La malora

Natalia Ginzburg La strada che va in città

Dacia Maraini La lunga storia di Marianna Ucria

Anna Maria Ortese Silenzio a Milano

Giovanni Testori Il dio di Roserio

Pier Vittorio Tondelli Altri libertini

Sebastiano Vassalli La Chimera

Print Friendly, PDF & Email